Notizie varie

  • rc/29.07.2019
    Sabato 27 luglio ha avuto luogo a Vicosoprano la prima edizione del "Tiro di Distretto". Il tempo incerto ha fatto da cornice alla manifestazione. I tiratori non si sono tuttavia lasciati intimorire. Il Comitato ha proposto un programma sotto forma di "progetto pilota". Le fasi finali sono state molto emozionanti ed in alcuni casi molto incerte e interessanti fino all'ultimo colpo. 

  • rc/04.07.2019
    Fine settimana intenso ed indimenticabile per il nostro settore giovanile 300M. Accompagnati dagli instancabili monitori, i nostri giovani hanno partecipato alla festa federale di tiro della gioventù in quel di Frauenfeld. Non solo tiro, ma anche tanta voglia di stare insieme e festeggiare in allegria. Non sono mancate le gradite sorprese e diversi ottimi risultati. Ecco il racconto dal punto di Vista di alcuni partecipanti. Grazie per il contributo e buona continuazione!

    Dal 28 giugno al 7 luglio Frauenfeld ospita il tradizionale ritrovo per i giovani tiratori. Il nostro gruppo rappresentante la Valposchiavo, composto da 14 tiratori (11 ragazzi e 3 ragazze), ha deciso con grande entusiasmo di parteciparvi sabato e domenica scorsi. 

    Dopo aver visitato il poligono di tiro a Matzingen, ci siamo recati nella vicina città di Frauenfeld dove abbiamo cenato e trascorso un’allegra serata in buona compagnia. Il giorno seguente siamo ritornati al campo gara dove abbiamo potuto sparare ed ottenere degli ottimi risultati, conquistando varie medaglie. 

    Abbiamo inoltre avuto il piacere di incontrare gli amici giovani tiratori mesolcinesi coi quali abbiamo condiviso le emozioni e le varie esperienze di questi giorni. 

    Un inatteso fuoriprogramma ha rallegrato ancor di più la nostra giornata quando, al ritiro delle medaglie, abbiamo potuto conoscere le sorelle Aita ed Elisa Gasparin, biatlete nazionali, le quali sono venute a salutarci avendo notato il nostro stendardo. Grazie ai loro preziosi consigli e la fondamentale supervisione abbiamo potuto provare la simulazione tiro del Biathlon, sia sdraiati che in piedi, dalla distanza di 10 metri.

    Conclusa questa emozionate avventura abbiamo intrapreso la strada di casa grazie ai “Busin” messi a disposizione da Gianluca Balzarolo e Renato Sala che ringraziamo vivamente. Questo splendido finesettimana non sarebbe stato possibile senza il supporto finanziario della Società Tiratori Poschiavo ed in special modo desideriamo ringraziare i nostri monitori Michele Solèr, Daniele e Luciano Lanfranchi.

    “Grazia a tüc, le stai un’esperienza indimenticabile!”
    Per i giovani tiratori: Aura, Camilla e Aurora



  • rc/25.06.2019
    Un folto gruppo di appassionati tiratori, rigorosamente dai sessant'anni in su, si sono recati a Thusis per l'annuale Tiro dei Veterani. L'usuale clima di camerateria fra tiratori l'ha fatta come sempre da padrone. I nostri si sono fatti valere e hanno potuto fare ritorno in Valle felici. 

    Corrado Sala si aggiudica il primo posto nella classifica combinata con un totale di 508 punti. Complimenti! 
    Fra i tanti ottimi risultati da segnalare il primo posto di Guido Crameri nel "Tiro dei Veterani 25 m" con un totale di 99 punti e il terzo posto di Corrado Sala nel "Tiro annuale 25 m".
    Classifiche

  • rc/02.06.2019

    CAMPIONI GRIGIONESI PISTOLA 50M

    È passato quasi un mese dalla pubblicazione delle classifiche per la qualificazione alla finale grigionese a gruppi 2019. Con grande sorpresa il quartetto composto da Davide, Marco, Guido e Ramon poteva guardare tutti dall'alto grazie ad un turno di qualifica addirittura spettacolare con 371 punti. Il proposito era diventato quello di "andare a Coira e divertirsi, dando il 100% per provare a piazzarsi sul podio". 

    Che il gruppo, messo assieme quasi all'ultimo momento, fosse competitivo l'abbiamo sempre saputo e il turno di qualifica lo ha ampiamente confermato. Certo, la concorrenza si rivela ogni anno agguerrita. Oltretutto la gara a gruppi è molto particolare. Tutti i pezzi del puzzle devono combaciare per completare l'opera. Se ci si riesce, la soddisfazione e il risultato si riveleranno fantastici. 

    Alle 08:30 inizia la gara: Un'ora di tempo per sparare, a turno, due colpi di prova e dieci colpi colpo per colpo sul bersaglio P10. Inizia il sottoscritto, le sensazioni non sono buone e i primi colpi sono da dimenticare. Poi, dopo alcuni accorgimenti e correzioni di posizione ma sopratutto mentali, arrivano i 10 e concludo la prima fase con buoni 90 punti. Davide, alla prima partecipazione, ci ha confidato che all'inizio ha sentito un po' di emozione. È poi riuscito a svuotare la mente e a concentrarsi sulla gara, avendo la freddezza per prendersi le pause quando necessario senza lasciarsi mettere sotto pressione. La sua prova finisce in crescendo e gli 88 punti raccimolati sono un buon risultato. Come terzo tiratore si è presentato Marco: tutti tranquilli, Marco sicuramente farà risultato. La sua capacità di adattamento alla gara, l'esperienza accumulata negli ultimi anni e la sua ottima preparazione non lasciavano dubbi. Colpo dopo colpo, le impressioni vengono confermate e alla fine il totale dice "93". Davvero un buon risultato, soltanto tre tiratori hanno saputo fare di meglio nel primo turno. L'avvio di Guido è da dimenticare. Per fortuna riesce a farlo e senza pensare ai primi colpi inizia ad ingranare. Colpo dopo colpo si riprende bene e conclude la sua prova con 88 punti per un totale di gruppo pari a 359 punti. La prima reazione di parziale delusione (-12 punti rispetto alla qualifica), lascia ben presto spazio alla felicità nell'apprendere che, nonostante le difficoltà, ci siamo confermati in cima alla classifica. Gli avversari sono tutti lì, a pochi punti. Tutto ancora aperto, quindi, e speranze di medaglia ancora intatte per tutti i partecipanti.

    Ben consapevoli che per difendere la posizione ci sarebbe vuluta un'impresa, abbiamo affrontato la seconda parte motivati con tanta voglia di fare bene. Questa volta parte Guido che riesce nell'intento di migliorare il risultato anche se la serie è parecchio tribolata. I punti sono 89, un punteggio in media con i risultati degli avversari diretti. Davide riesce a concentrarsi anche nel secondo turno e il risultato di 87 non è banale. Ricordiamo sempre che si trattava della sua prima partecipazione, in un poligono mai frequentato prima, con la consapevolezza di "non poter sbagliare" per sognare in grande. Pure Marco non si è lasciato intimidire e ha confermato di essere affidabile con una seconda serie da 92 punti. Ha dimostrato grande freddezza e capacità di gestire il momento. Fare 90 punti e più non è mai scontato e lo abbiamo capito anche oggi, vedendo tiratori esperti incontrare varie difficoltà. Marco le difficoltà le ha spazzate via alla grande tenendo sempre ben fisso il pensiero sull'obiettivo. Quando mancano 20 minuti al termine della gara, il sottoscritto si presenta motivato, pronto e deciso a fare bene. Per i due colpi di prova mi affido a due colpi di controllo, la tattica funziona. Inizio la gara alla grandissima e piazzo sei 10 di fila. La tensione sale ma le gambe non tremano, la mano, non più fermissima, ha bisogno di alcune pause. Il tempo è sufficiente e quindi cerco di prendermi tutto il tempo possibile. Settimo colpo, 8. Hai hai hai, qualche dubbio prova a farsi spazio nella mente ma viene spazzato via vigorosamente con altri due 10. Ultimo colpo, ci siamo, il momento della verità. "Ricordati di dimenticare la paura", è il titolo di un libro scritto dal Campione olimpico Niccolò Campriani. Tutto aiuta in quegli attimi, ogni aneddoto è prezioso. Posizione, respirazione, mira, mirino, punto d'arresto, controllo, fuoco! "Nero sicuro", mi dico. 9 alto, 97, soddisfazione infinita!

    Con calma ci mettiamo a fare i conti. Guido ha passato l'ultima mezz'ora di tiro a raccogliere i risultati degli avversari. Il nostro totale di 365 si rivela il più alto anche nel secondo turno. Quindi è matematico: miglior risultato + miglior risultato = CAMPIONI GRIGIONESI! Delirio puro! Qualche minuto dopo il tutto diventa ufficiale e Madame Marugg chiama "POSCHIAVO" sul gradino più alto del podio. La vista da lassù è mozzafiato. Dopo parecchi podi sfiorati è arrivato il nostro giorno e ci siamo messi lassù in cima. Sensazione da brividi, vittoria stra meritata e i festeggiamenti possono iniziare. 

    Oggi, quasi un mese dopo la pubblicazione delle classifiche di qualifica, possiamo dire che sabato 1° giugno al poligono Rossboden ci siamo divertiti un sacco e che  TUTTI hanno dato ben più del 100%. Grazie per questa fantastica avventura. Ora sguardo al futuro, le qualifiche per la finale Svizzera saranno toste. 
    Classifiche.

    CAMPIONI GRIGIONESI

  • rc/06.05.2019
    Il gruppo pistola 50 M composto da Guido Crameri, Marco Pellicioli, Davide Ferrari e Ramon Crameri ha centrato la qualifica per la finale Cantonale a gruppi 2019 con l'ottimo risultato di 371 punti (95, 89, 93, 94) classificandosi al primo posto. Sarà molto difficile difendere la posizione sabato 1° giugno al poligono Rossboden ma daremo il 100% per provare a portare finalmente a casa un piazzamento sul podio!

  • rc/30.04.2019
    Renato Sala e Moreno Crameri sono i vincitori del Tiro individuale 2019. La partecipazione al tiro non è stata delle migliori e, purtroppo, la STP non è riuscita a mettere assieme nemmeno un gruppo per tentare la qualifica alle finali Cantonali a gruppi. A mio modo di vedere si tratta di un segnale allarmante! Le classifiche sono disponibili qui.

  • rc/ 07.04.2019
    Si inizia a fare sul serio al poligono di tiro "Li Gleri". Sabato 06 Aprile più di una cinquantina di tiratori si sono sfidati colpo dopo colpo nel tiro d'Apertura 2019. 

    Dopo le fasi eliminatorie nelle categorie A e B alla distanza 300 m, la tensione ha raggiunto l'apice in concomitanza delle finalissime. Il metodo olimpico "ad eliminazione" piace ai tiratori ma appassiona pure gli spettatori. La competizione, spalmata sull'arco di tutta la giornata, richiede una preparazione mentale non indifferente per arrivare concentrati al momento chiave della gara.

    Reto Costa ha dimostrato di essere già in piena forma e di aver svolto molto bene i "compiti a casa" durante l'inverno. Costantemente sopra i 99 punti, Reto si è meritato la vittoria finale! Congratulazioni! Pure i finalisti Roland Bass (4° posto), Giorgio Murbach (3°) e Luca Cortesi (2°) hanno dato vita ad una gara entusiasmante e molto piacevole da seguire, grazie!

    Nella categoria B, armi d'ordinanza, Moreno Crameri non si è mai nascosto, facendo capire subito che batterlo sarebbe stata dura per chiunque. Con una buonissima prestazione in finale, Moreno non ha lasciato scampo agli avversari garantendosi così la vittoria finale con 97.1 punti, un ottimo risultato, complimenti! Si aggiudica il quarto posto il polivalente e sempre presente Gianmario Volpi. Sale sul gradino più basso del podio Marina Crameri che in finale non è riuscita a trovare le migliori sensazioni guadagnandosi comunque un bel piazzamento, brava Marina. Papà Rocky dice che è tutto merito degli allenamenti in Mesolcina… Secondo posto per il veterano Isidoro Zala che da anni risponde sempre presente ai nostri inviti, onorandoci della propria presenza. Tenace, complimenti!

    Per gli amanti del tiro con la pistola le gare sono iniziate nel primo pomeriggio. I tiratori si sono sfidati nel tiro d'apertura, combinato alle distanze 
    50 m / 25 m come pure nel tiro fuoco rapido a 25 m. 

    La gara d'apertura si è dimostrata incerta e molto avvincente fino all'ultimo a causa degli scarti minimi fra i primi quattro classificati. Marco Pellicioli mette tutti in riga con una prova costante e di alto livello. Molto buono il suo risultato a 50 m, buona la prova a 25 m. Con 372 punti Marco si aggiudica meritatamente il primo posto, complimenti Marco! Leo Crameri chiude la gara con 370 punti, a due punti da Marco. Il nostro "VV" si dimostra da anni un tiratore di alto livello e questa volta ha mancato di poco il colpaccio a causa di alcuni "7" di troppo. La stagione è ancora lunga e sicuramente saprai toglierti delle belle soddisfazioni, auguri! Il sottoscritto completa il podio con 370 punti e due colpi centrali meno di Leo. Ottime sensazioni nel "colpo per colpo", il problema al momento sono le "serie" ma a breve tutto dovrebbe risolversi, manca poco. ;-)
    Quarto posto, vicinissimo al gruppo di testa a quattro punti dalla vetta, per il convalescente Guido Crameri. Sicuramente bisognerà fare i conti con lui nel proseguo della stagione. Non mollare!

    Il tiro "fuoco rapido" a 25 m ha visto Daniel Brändle in grande spolvero. Con ottimi 247 punti su 250 Daniel si è aggiudicato il primo posto. 50, 50, 50, 49, 48 sono veramente da incorniciare. Bravissimo Daniel, auguri! Secondo posto per Guido (50, 50, 49, 49, 48) e terzo posto per il costante Leo (49, 49, 49, 49, 48), complimenti ad entrambi. 

    Tutte le classifiche sono disponibili qui. 

    Durante la premiazione il presidente Romano Rossi non ha mancato di ringraziare i numerosi Sponsor per i graditi premi messi a disposizione. Un grazie particolare è stato rivolto ai tiratori di Società amiche che ci hanno fatto visita così come a tutti i monitori di tiro e funzionari d'ufficio. Romano ha invitato i presenti a seguire e a far vivere il nuovo sito internet della Società ringraziando il sottoscritto per il bel lavoro svolto. In questo senso ci tengo a ringraziare tutti i Soci che costantemente mi forniscono il materiale da pubblicare e colgo l'occasione per congratularmi con tutti i partecipanti al tiro d'apertura augurando a tutti i tiratori tante soddisfazioni in questa nuova stagione di tiro 2019.

    Ramon Crameri

  • rc/30.03.2019
    Tiro della Calven 2019, Müstair 18.05.2019
    Tutti gli interessati che desiderano partecipare al tiro storico della Calven 2019 sono pregati di annunciarsi a Sisto Lanfranchi (300m) 079 402 82 33 e Guido Crameri (50m) 079 280 18 28 entro il 10 aprile 2019 per poter programmare gli allenamenti e annunciare il gruppo. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet 
    Tiro della Calven 2019

  • rc/26.03.2019
    Gli interessati ai tiri "Campionati grigionesi", "Matchcup" e "Qualifiche campionati svizzeri DMM" possono annunciarsi a Moreno Crameri (300m) e
    Claudio Pellicioli (pistola). Termini d'annuncio: Campionati grigionesi e Matchcup 08.04.2019, DMM 13 aprile 2019.

    Matchcup Pistola
    Matchcup 300 m
    Campionati Grigionesi
    DMM

  • rc/22.03.2019
    Il tiro invernale "Alpenrösli" di Klosters richiama da sempre diversi tiratori in Pretigovia. Leo, Marco, Claudio e Ilario si sono recati a Klosters sabato 16 marzo mentre Ramon ha fatto visita alla locale Società domenica 17.
    Pronti, via... senza colpi di prova il programma a 50m risulta impegnativo. Le insidie del bersaglio "B" non perdonano. Fa parte del gioco, le condizioni sono uguali per tutti.
    I due colpi di prova a 25 m dovrebbero facilitare in parte il compito, ma non sempre due colpi risultano essere affidabili ed indicativi.
    Le classifiche sono disponibili Qui.

  • rc/20.03.2019
    La STP si è presentata con sei tiratori alle finali del distretto Bernina 10 m che si sono svolte a Samedan venerdì 15 marzo 2019. I primi tiratori si sono presentati a "Muntarütsch" già a partire dalle ore 14:50. Il programma si presentava ricco di appuntamenti e la "maratona" si è protratta fino alle ore 20:00 circa, quando i pistoleri hanno concluso la propria gara. I sei partecipanti Valposchiavini si sono aggiudicati quattro medaglie!

    - Reto Costa, primo posto nella categoria "carabina in ginocchio" con 403.4 punti, si aggiudica il titolo di campione di distretto! Complimenti Reto!
    - Reto Costa, secondo posto nella categoria "carabina in piedi senza appoggio" con 373.0 punti
    - Ruggero Tuena, terzo posto nella categoria "carabina in piedi senza appoggio" con 372.5 punti
    - Ramon Crameri, secondo posto nella categoria "pistola senza appoggio" con 355 punti.

    Complimenti ai medagliati e a tutti i partecipanti! Le classifiche complete sono disponibili qui.

    La stagione invernale 2018 / 2019 volge al termine ma ben presto ripartiranno le attività di tiro al poligono "Li Gleri" per una nuova entusiasmante stagione all'aperto.

  • rc/03.03.2019
    La finale di distretto 10 m 2018 / 2019 si avvicina. Sono state pubblicate le classifiche del turno di qualifica interno. Sette tiratori rappresenteranno la STP alla finale del 15 marzo. Le classifiche sono disponibili qui.

  • rc/17.02.2019
    Si è svolta venerdì 15 febbraio 2019 presso l'Hotel La Romantica a Le Prese l'assemblea costitutiva della nuova Società Tiratori Poschiavo. Diversi i temi all'ordine del giorno. È stato compiuto un passo importantissimo per garantire un futuro roseo agli appassionati del tiro a segno nella nostra bella Valle.

  • rc/12.02.2019
    Nella splendida cornice dell'esposizione "Passiun 2019", che ha raggruppato cacciatori, pescatori e tiratori sotto il tetto della Stadthalle di Coira, si sono svolte nel fine settimana dall' 8 al 10 febbraio le finali grigionesi 10 m 2019. Dopo il turno di qualifica interno, la STP ha avuto il privilegio di portare al banco di tiro due gruppi da quattro tiratori, uno per disciplina.

    Nella categoria "carabina" il gruppo composto da Giorgio (370 punti), Gian Cla (369), Luca Cortesi (365) e Ruggero (354) ha conquistato il quinto rango finale. I punteggi raggiunti nella finale di venerdì sera 08 febbraio non rispecchiano il reale valore dei partecipanti ma si può  sicuramente parlare di un'esperienza importante. L'abitudine alla competizione può fare la differenza e, lavorando su questo aspetto, si potranno vedere ben presto dei miglioramenti.

    Risulta difficile commentare la prestazione dei pistoleri di sabato mattina 09 febbraio. Ognuno si sarà fatto i suoi pensieri e se qualcuno ha voglia di condividerli potrebbero essere uno spunto interessante per una discussione a voce o nel nostro guestbook. Personalmente mi ritengo molto deluso dei 345 punti raggiunti. Non sono mai riuscito ad entrare in gara e, molto presto, sono venute a mancare anche le motivazioni. Un errore molto grave che ha portato alla disfatta. Assieme a Guido (349 punti), Claudio (328) ed Ilario (263) ci siamo qualificati al sesto rango finale. A volte una bruciante sconfitta può portare ad una svolta, staremo a vedere.

    Nel pomeriggio di sabato si sono svolti i turni di qualifica seguiti dalle finalissime singole. Dopo il turno di qualifica interno, Giorgio, Guido e Ramon si sono guadagnati il diritto di partecipare ad una manifestazione sempre molto entusiasmante. Si spara una maestria da 60 colpi in 75 minuti, punteggio decimale per la categoria "carabina", punti interi per la categoria "pistola".

    Giorgio ha portato concentrazione al banco di tiro e, con costanza e determinazione, è riuscito a terminare la prova con un ottimo risultato di 583.9 punti condito da due ottime serie da 99.0 e 98.6. L'ottavo rango gli è valso la qualifica alla finalissima ad eliminazione. L'atmosfera particolare con un folto pubblico alle spalle ed un pizzico di tensione non hanno permesso al cecchino della Via da Mezz di restare in gara a lungo. I punteggi buoni e costanti ma non altissimi (sono mancati i 10 e la concorrenza si presentava davvero agguerrita e composta da tiratori nel giro della Nazionale...), hanno portato Giorgio alla conquista dell'ottavo rango. Sicuramente un risultato degno di nota che ha lasciato soddisfatto pure lo stesso tiratore. Complimenti vivissimi!

    Nella categoria "pistola" Guido conclude la gara con costanza; 88, 88, 85, 88, 88, 88 per un totale di 525 punti. La lunga giornata e le condizioni fisiche pessime non gli hanno permesso di ripetere la gara dello scorso anno dove aveva centrato la qualifica fra i primi otto. Per quanto mi riguarda, dopo la pessima prestazione del mattino, mi sono rimesso in carreggiata portando a termine un'ottima qualifica, specialmente grazie ad una seconda parte di alto livello; 92, 87, 89, 95, 93, 92, totale 548 punti e terzo posto provvisorio dietro ai mostri sacri Fallet e Zellweger. La finalissima è iniziata in malo modo e mi sono ritrovato ad inseguire. Ho provato a raccimolare le energie e la concentrazione riuscendo a riportarmi a ridosso dei primi. Alla fine, considerando come era iniziata la giornata, mi ritengo soddisfatto del quinto rango raggiunto.

    Le classifiche complete sono disponibili ai seguenti links:
    Carabina
    Pistola



 .